Una intervista sul viaggiare, e sulla campagna.

Una intervista che parla di viaggi, ma anche di campagna e della sua magia.

Qualche giorno fa ricevo una mail da parte di Alice di Rolling Pandas, un portale dedicato ai viaggi e ai viaggiatori.

Mi proponeva un’intervista dove raccontare il mio rapporto con il viaggiare. Mi sono chiesto cosa c’entrasse il tema di questo blog con il viaggio ma, incuriosito, ho accettato la proposta.

La cosa si è invece rivelata molto interessante, le domande di Alice mi hanno dato l’occasione di ripercorrere, in modo sintetico, il sentiero che da Roma, anche attraverso il viaggiare, mi hanno portato a scegliere di vivere in campagna.

Un piccolo assaggio dell’intervista.

Cosa ne pensi del viaggio come esperienza?
Il viaggio è il mezzo per raggiuncerci. Viaggiare è, in apparenza, il modo per conoscere altri luoghi, città, palazzi, panorami. Ma in verità stiamo, nel viaggio, conoscendo noi stessi. Essere noi, di fronte a quei luoghi, a quelle città, a quei palazzi, a quei panorami.
Luoghi diversi ci danno l’opportunità di guardarci in uno specchio diverso, vedere come la nostra anima risponde e reagisce davanti a proposte fatte da culture differenti… (continua a leggere l’intervista sul blog di Rolling Pandas)


Facci sapere se questa intervista ti è piaciuta e se vuoi, condividila sui social.

A presto, su queste pagine.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.