Passeggiare fra un vivaio e l’altro.

Una gradevole passeggiata fra vivai, colori e profumi.

Quando si vive in campagna, una delle occupazioni più gradevoli è quella di arricchire il proprio ambiente esterno con quei colori e profumi che più ci fanno sentire “a casa”. Accudire un giardino e godere dei risultati è ciò che di meglio si possa desiderare.

Andarsene per vivai a cercare le piante che più ci entusiasmano è uno sport interessante; passeggiare per una mostra dove tanti vivai espongono i loro prodotti, è ancora meglio.

Domenica 17 Settembre siamo andati a visitare la mostra Perugia Flower Show nella sua edizione invernale. Una mostra mercato di piante rare ed inconsuete.

I Giardini del Frontone (Perugia)

cosa abbiamo scoperto.

La mostra è ospitata nei Giardini del Frontone, un luogo molto suggestivo e che offre un panorama amplissimo sull’alta valle del Tevere che circonda Perugia. I giardini sono di impianto settecentesco un po’ romantico, attualmente di proprietà del Comune di Perugia che li gestisce e li utilizza per eventi durante l’anno.

Lo stand di Rose Barni

La passeggiata è stata molto piacevole. Ogni vivaio ha presentato prodotti interessanti ed in modo molto professionale. Splendide le rose Barni, colori incredibili ed esemplari di ottima qualità. Ci ha colpito la grande attenzione per i particolari che fa trasparire la passione verso questo spettacolare fiore.

Nello stand della Superzoo di Perugia abbiamo visto da vicino un gufo reale, bellissimo esemplare che accettava sereno ma un poco perplesso, carezze e coccole da grandi e bambini.

Un bellissimo esemplare di Gufo Reale

Polli e galline che ci hanno suscitato tenerezza ed acceso il desiderio di vederle scorrazzare nel nostro giardino. L’Associazione Umbravicoltori ha portato a conoscere esemplari e razze poco diffuse come la Cocincina dalle piume morbidissime o la Araucana che depone uova di colore azzurro, insieme a molte altre interessanti varietà avicole.

Personalmente ho arricchito la mia collezione di erbe aromatiche con la Stevia, la Cedrina, la Citronella e la Salvia a foglia grande, comprandole dalla simpatica famiglia che cura il vivaio Piante e Fiori Centroitalia.

Le piante carnivore esercitano sempre un certo fascino. Vederne così tante assieme, fa un certo effetto! Di grande impatto visivo lo stand di Un Angolo di Deserto.

Le piante carnivore.

Bellissimi gli inconsueti bonsai di Pepeleu Bonsai. A noi ha colpito particolarmente un inaspettato bonsai di vite.

Un inaspettato bonsai di vite.

Parlarti di tutti i vivai e le aziende viste sarebbe lungo, abbiamo visto piante acquatiche, tessuti stampati con motivi floreali disegnati a mano, collezionisti di semi rari, piante inconsuete, interessanti accessori utili per l’orto ed il giardino, bellissimi manufatti in cotto e tanto altro ancora. Preparati a visitarla nella prossima edizione, sarà una gradevole scoperta.

Piante acquatiche.

 

 

Manufatti in cotto.

Se ti è piaciuta la nostra passeggiata, consigliala anche ad altri. Condividila con chi pensi gli possa piacere. E non perdere la prossima edizione di questo evento.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.