Il nostro camino (Prima parte)

Come realizzare un focolare domestico passo per passo.

Quando siamo arrivati in questa nostra nuova casa, abbiamo trovato, nella cucina, un caminetto, gradevole si, ma di quelli prefabbricati, un po’ anonimo, senza anima.

Vecchio camino

Non rispondeva ai nostri desideri ed inoltre faceva molto fumo, decidemmo così di sostituirlo con uno che fosse più vicino alla nostra idea di focolare domestico. Con cui poter riscaldare le fredde serate d’inverno, oltre che con il suo allegro scoppiettare, anche con dei buoni piatti cucinati sulla sua fiamma.

Sii sincero, lo avresti fatto? Noi da inesperti, avevamo veramente molta paura a demolire il vecchio camino. Ce l’avremmo fatta da soli a sostituirlo con qualcosa di meglio? Ne saremmo stati capaci?

Con molto timore, ma con l’entusiasmo che ce lo ha fatto superare, abbiamo iniziato questa piccola grande avventura

Inizio demolizione vecchio camino

Il lavoro è stato complesso. Volevamo mantenere integre tutte le parti del prefabbricato per poterlo rivendere, come poi abbiamo fatto. Procedendo con cautela lo abbiamo smontato pezzo per pezzo, rimuovendolo totalmente, con tutti i pezzi in buone condizioni.

La demolizione procede.

Un camino prefabbricato ricorda il caro vecchio lego, pezzi che si incastrano fra loro; per smontarlo è stato neccessario capire la sequenza di assemblaggio per procedere precisamente all’inverso.  Il risultato è stato, alla fine, soddisfacente.

Alcune parti del vecchio camino pronte per la vendita.

Dopo aver messo l’annuncio ed averlo venduto senza troppa nostalgia, era necessario iniziare il progetto del nuovo focolare. Tantissime idee ma esperienza, nulla.

Ho una certa propensione al bricolage, ma questa era un’altra questione: tiraggio, dimensioni, calcoli. Iniziai a fare ricerche e mi sono imbattuto in un sito che parlava esclusivamente di fuoco di legna http://www.fuocoelegna.it/ dove trovai, fra tanti suggerimenti, un libro dedicato alla progettazione di camini che mi è stato davvero utile (vedi la recensione).

Partendo da questo siamo riusciti a realizzare un buon manufatto di cui andiamo molto fieri.

Se ti interessa sapere come è andata, continua a leggere questa avventura…

…Seguici nelle prossime puntate.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.